Consapevolezza dei pensieri

Consapevolezza dei pensieri

La consapevolezza dei pensieri e di come essi creino emozioni è un meccanismo complesso quanto affascinante.

Qualunque cosa sperimentiamo nella vita genera in noi delle reazioni sensoriali, che comunicano al nostro cervello che cosa sta succedendo. In una frazione di secondo, il cervello interpreta ciò che sta ricevendo attraverso i sensi e lo confronta con tutte le esperienze che abbiamo vissuto fino a quel momento. In pratica cerca di formulare un’ipotesi immediata su:

  1. Che cosa sta succedendo?
  2. Che cosa significa?
  3. Che cosa dovresti provare?
  4. Che cosa dovresti fare?

Il cervello si è evoluto per interpretare rapidamente tutto ciò che sperimentiamo ed è così bravo che nemmeno notiamo che sta accadendo. O meglio, non lo notiamo fino a quando non succede qualcosa che fa sì che la nostra mente interpreti una situazione come negativa. In quel caso, il cervello sceglie un’interpretazione o una credenza in merito alla situazione vissuta che crea una reazione emotiva. È sgradevole, quindi diventa evidente.
L’emozione è causata dal pensiero che il cervello ha elaborato e il corpo reagisce a questa emozione rilasciando sostanze chimiche cerebrali, come neurotrasmettitori o endorfine o ormoni. Il nostro cervello è come una fabbrica chimica: produce un neurotrasmettitore diverso responsabile per ogni emozione che possiamo provare.

Il nostro cervello ci difende

In verità, funziona tutto alla perfezione. Se qualcosa ci minaccia, il nostro cervello interpreta l’evento e innesca gli ormoni che, viaggiando per tutto il corpo, ci spingono a entrare in azione. Se qualcuno ci dice che ci adora, saremo inondati di sostanze chimiche che ci fanno sentire bene. I nostri corpi e il nostro cervello sono macchine straordinarie. Ma a volte capita che queste reazioni emotive vadano “fuori fase” rispetto a quello che sta realmente accadendo. E così accade di sentirci ansiosi senza motivo o di diventare furiosi per una cosa insignificante o di essere tristi anche mentre stiamo facendo qualcosa che di solito ci rende felici.

Quello che succede in questi casi è che la mente ha imparato uno schema di pensiero difettoso e lo mette in atto. Il cervello interpreta le situazioni come negative quando non lo sono. La nostra mente sta giudicando le situazioni, o noi stessi.
Molto probabilmente sono presenti in noi convinzioni limitanti inconsce e quindi di cui non siamo consapevoli, che hanno un impatto sulla nostra prospettiva delle cose. Il cervello stava facendo quello che sa fare meglio e che è il suo scopo primario: cerca di interpretare il mondo così da proteggerci.

Sfortunatamente, mentre viviamo la nostra vita, il nostro cervello è influenzato e “programmato” anche dal mondo che ci circonda. I nostri pensieri sono stati influenzati dalle azioni degli altri. Le nostre convinzioni fondamentali sono state adottate dalle credenze degli altri. E poiché non eravamo a conoscenza di niente di tutto questo, non sapevamo che esistessero questi meccanismi, la nostra mente è rimasta intrappolata in convinzioni difettose.

I nostri pensieri fluiscono liberamente e spesso freneticamente in noi e non ci è mai stato insegnato come “catturarli”.

Succede a tutti. Corpi e cervelli umani non arrivano con un manuale di istruzioni! Ma la buona notizia è che la soluzione è semplice.

  • Possiamo diventare più consapevoli di questo processo.
  • Possiamo cambiare i nostri schemi di pensiero e le nostre convinzioni.
  • Possiamo riprogrammare noi stessi.
  • Possiamo avere consapevolezza dei nostri pensieri e dei nostri comportamenti inconsci.
  • Possiamo scegliere di provare più emozioni positive e meno emozioni negative.

Abbiamo il potere di controllare la nostra mente, un potere che spesso abbiamo ignorato per tutta la vita. È ora di riprenderci il nostro potere!


Ti invito a iscriverti sul Canale Telegram “Salute Mindful” dove troverai tanti esercizi gratuiti.

💮 Puoi proseguire ascoltando la Meditazione: SENTO IL MIO POTERE pensata appositamente per riportare l’attenzione al potere della mente e sentire una maggiore consapevolezza rispetto ai pensieri e alle emozioni.

La trovi qui sul Portale o sul Canale Telegram Salute Mindful, insieme a tanti altri esercizi a tua disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *